Road to Gdansk #6 – Lille-Milan

Dopo la pesante sconfitta dell’andata, il Milan va a giocare in casa del Lille ancora con Bonera in panchina perché orfano di allenatore e vice-allenatore (Ibrahimovic è infortunato mentre Pioli ha il Covid).

Nonostante l’importanza della partita, nelle formazioni titolari di entrambe le squadre ci sono assenze importanti, a partire dalla voglia di giocare. Il primo tempo è infatti così povero da sembrare brutto persino per gli standard dei gironi di Europa League.

Fortunatamente la ripresa si apre subito bene per il Milan: Tonali vede un bel corridoio per Rebic grazie al vento che per la prima volta nel match gli sposta il ciuffo, il croato la dà a Castillejo che insacca a porta vuota e poi va abbracciare il suo compagno per l’assist dicendogli “Grazie Zlatan” per abitudine.

I rossoneri però non danno il colpo di grazia al Lille che trova il pareggio una ventina di minuti dopo. Donnarumma prende infatti gol da Bamba ma da buon campano potrà spacciarlo come un commosso omaggio.

Non succede quasi più niente e la partita si chiude con un pareggio che forse va bene a entrambe le squadre, perché non si va ai supplementari e i giocatori sembravano essersi rotti i coglioni di giocare già al 70esimo.

Per chi non potesse seguirci tramite i social è nato "Unfair Play - Il canale Telegram più ostinato": t.me/unfairplay
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.