Road to Kiev #6

JUVENTUS-TOTTENHAM HOTSPUR

La Juventus ospita il Tottenham per una partita che potrebbe essere decisiva per arrivare a Kiev: magari sul pullman degli Spurs c’è qualche posto libero.

Allegri è costretto a far fronte all’assenza di alcuni punti di forza della sua squadra: Matuidi, Dybala e un’italiana come avversaria.

I bianconeri vanno sul 2-0 dopo solo 9 minuti, sfruttando perfettamente l’errore di stampa sul programma di Pochettino dove c’era scritto che la partita iniziava alle 20:54. Il dominio è tale che i detrattori iniziano a cercare come si dice “scansarsi” in inglese.

Ma a questo punto gli uomini di Allegri arretrano troppo, nonostante i tifosi cerchino di incitarli e spingerli perlomeno a tornare in campo, lasciando liberi i loro posti in curva. Il Tottenham recupera così lo svantaggio grazie ai giocatori di grande talento che può schierare in attacco: Kane, Eriksen e Buffon.

Ora a Londra sarà durissima, ma se la Juventus gioca come sa, potrà fare un passo decisivo per la vittoria del settimo scudetto consecutivo.

(immagine: https://www.espn.com/)

La redazione di Unfair Play, contro lo sport più ostinato.
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.