Mohamed Salah

Centrocampista o attaccante esterno, i suoi punti forti sono tecnica, rapidità e un’ottima 4 formaggi. Soprannominato il Messi d’Egitto, ha avuto poco spazio con Mourinho, che avrebbe preferito un Materazzi delle Piramidi. In Italia è subito diventato l’egiziano più famoso dai tempi della nipote di Mubarak. Di religione musulmana, sarà un caso ma da quando c’è lui Montella non fa più l’aeroplano.

(immagine: http://www.1000goals.com)

La redazione di Unfair Play, contro lo sport più ostinato.
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.