pagellone

Il pagellone settimanale – 02/01-08/01

VOTO 1-0: MASSIMILIANO ALLEGRI – Ormai nel mondo dell’ippica si dice: “Sei intenditore di Allegri?”

VOTO 9: MIKAELA SHIFFRIN – La sciatrice raggiunge Lindsey Vonn a 82 vittorie in Coppa del Mondo, record difficilmente battibile in futuro a causa della sua straordinarietà e del riscaldamento globale.

VOTO 8: GUILLERMO OCHOA – A ogni partita della Salernitana deve compiere lo stesso numero di parate che prima faceva nei quattro anni tra un mondiale e l’altro.

VOTO 7: FRANCESCO CAPUTO – Ha dimostrato di vedere così bene la porta che forse sui calci d’angolo contro sarebbe meglio tenerlo lontano.

VOTO 6: ROMA – Si è confermata l’anti tiqui-taca: segna solo se la palla è ferma.

VOTO 5: KHVICHA KVARATSKHELIA – Inizia l’anno con due brutte prestazioni: nelle prossime partite dovrà confermare di essere “Kvaradona” e non “il Krasic moro”.

VOTO 4: ANGEL DI MARIA – Salta la trasferta di Cremona e viene sostituito contro l’Udinese per infortunio. Ormai è chiaro: è allergico alla Serie A.

VOTO 3: LAZIO – Lotito deve aver ottenuto di spalmare in cinque anni anche i punti di questo campionato.

VOTO 2: JUAN LUCA SACCHI – Era dai tempi de “I ragazzi della terza C” che un Sacchi non prendeva voti così bassi.

VOTO 1: ROMELU LUKAKU – In campo è così fermo che Infantino ha dichiarato di volersi fare un selfie con lui.

VOTO 0: ULTRAS ROMA E NAPOLI – Il prezzo dei carburanti non è la cosa più spaventosa che si possa trovare in un autogrill italiano.

Per chi non potesse seguirci tramite i social è nato "Unfair Play - Il canale Telegram più ostinato": t.me/unfairplay
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.