Tour de France 2021 – Le pagelle

Con la caduta di Roglic nella terza tappa il meraviglioso arrivo sul viale dei Campi Elisi si chiude la centottesima edizione della Grande Boucle. Eccovi le nostre pagelle.

 

10 – Tadej Pogacar

Il fuoriclasse sloveno ha praticamente vinto il Tour dopo la prima tappa alpina e nelle giornate successive ha creato il vuoto dietro di sé.

 

9 – 

Visto?

 

8 – Wout van Aert

Il fenomeno belga ha vinto la tappa con la doppia ascesa del Mont Ventoux, ha conquistato l’ultima cronometro, ha trionfato nella volata di Parigi: insomma, con la bicicletta può ottenere successi ovunque. Eppure come nuovo Don Matteo hanno comunque preferito Raoul Bova.

 

7 – Jonas Vingegaard

Il danese è la grande rivelazione della manifestazione, ma c’è da dire che correva nella metà facile del tabellone.

 

6 – Mark Cavendish

Il velocista mannese eguaglia il record di Merckx quanto a vittorie di tappa al Tour, poi macchia la sua prestazione con una brutta reazione di stizza nei confronti di un meccanico. Ora ci sono gli inglesi che vogliono naturalizzarlo.

 

5 – Ineos Grenadiers

Il podio di Caparaz non basta a salvare la prestazione dello squadrone britannico, che non riesce a vincere nemmeno una tappa in un Tour in cui c’è riuscito perfino Bauke Mollema.

 

4 – Nairo Quintana

Il colombiano parte per provare a salire sul podio, prosegue per provare a vincere la maglia a pois, arriva a Parigi per provare a partecipare anche l’anno prossimo.

 

3 – Movistar Team

Tra le poche certezze della vita c’è quella di vedere inquadrato il capitano della formazione spagnola solo durante le cronometro.

 

2 – Il percorso delle prime due tappe

In Francia non si vedevano così tanti caduti in pochi giorni dai tempi di Verdun.

 

1 – Le insinuazioni di doping meccanico

UAE, Bahrain Victorious, Jumbo Visma e Deceuninck-Quick Step sono state accusate di utilizzare un dispositivo simile al kers della Formula 1. I primi sospetti sono venuti quando Pogacar ha superato Carlos Sainz.

 

0 – La tizia col cartello della prima tappa

Le autorità francesi ci hanno messo giorni per rintracciare la donna. Spiegando parecchie cose della loro storia.

 

s.v. – Rai Sport

Ascolti inebetito Fabio Genovesi che ti intrattiene sui mulini a vento ad asse verticale e quasi non ti accorgi che non ti fanno vedere la cerimonia del podio.

 

Per chi non potesse seguirci tramite i social è nato "Unfair Play - Il canale Telegram più ostinato": t.me/unfairplay
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.