ROAD TO MADRID #5 – AJAX-JUVENTUS

La Juventus arriva in casa dell’Ajax dopo che alcuni tifosi olandesi hanno esploso petardi sotto l’hotel della squadra bianconera per non far dormire i giocatori. E a giudicare dall’andamento della partita, non ci sono riusciti. I Lancieri sfiorano subito il gol con un bel tiro a giro di Ziyech ma Szczesny salva in tuffo per la gioia di Bizzotto.

La squadra di Allegri però trova il vantaggio proprio nel finale del primo tempo grazie al solito Cristiano Ronaldo su cross di Cancelo, che dimostra di essere in una serata in cui fa solo assist decisivi.

Proprio il terzino perde palla sulla trequarti a inizio ripresa e Neres trova subito il pareggio, suscitando l’interesse dei contabili del Milan. Allegri corre ai ripari sostituendo Mandzukic con Douglas Costa e ristabilendo così la parità numerica.

Il pallino del gioco è però in mano ai Lancieri che danno l’impressione di poter passare in vantaggio da un momento all’altro, soprattutto quando Allegri fa scaldare De Sciglio. A pochi minuti dalla fine Douglas Costa si lancia in una serpentina, entra in area e colpisce il palo. Stavolta senza distruggersi la macchina.

Finisce 1-1 e la qualificazione si deciderà a Torino in una partita che sarà caratterizzata da assenze pesanti: l’Ajax farà a meno di Tagliafico, la Juventus di circa 120 tifosi.

Per chi non potesse seguirci tramite i social è nato "Unfair Play - Il canale Telegram più ostinato": t.me/unfairplay
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.