Road to Euro 2020: Italia-Finlandia

Inizia la strada dell’Italia verso Euro 2020 e subito per gli Azzurri c’è un compito non facile: far vincere la squadra di casa nello stadio dell’Udinese.

La nostra Nazionale parte bene nella partita contro la Finlandia grazie a un pressing asfissiante e al fatto che molti degli avversari non sappiano bene le regole del gioco.

Dopo 7 minuti l’Italia passa in vantaggio con un tiro di Barella deviato da un difensore che noi conosciamo benissimo perché siamo professionali e non ci informiamo a casaccio per sembrare degli esperti sulla Finlandia il cui piatto tipico è un pasticcio di carne, pesce e pane di segale cotto al forno chiamato “kalakukko”.

Il primo tempo si chiude senza altre emozioni a parte qualche spunto interessante di Kean, molto a suo agio giocando sulla fascia più lontano dalla porta e da Allegri che vuole tenerlo in panchina.

Nella ripresa l’Italia accusa la stanchezza e la Finlandia si rende pericolosa anche grazie al cambio di assetto del ct scandinavo che decide di non farli più giocare controvento.

Gli azzurri però trovano il raddoppio proprio con Kean che sfruttando l’assist di Immobile diventa il primo classe 2000 a segnare in Nazionale, il secondo più giovane a far gol con l’Italia e il terzo classificato a “Ballando con le Stelle” per l’esultanza.

La partita si chiude per 2-0 con l’Italia che può guardare con grande fiducia al futuro, visto che la prossima partita è contro il Liechtenstein.

Per chi non potesse seguirci tramite i social è nato "Unfair Play - Il canale Telegram più ostinato": t.me/unfairplay
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.