ROAD TO MADRID #2

ATLETICO MADRID-JUVENTUS 2-0

***

La Juventus arriva al Wanda Metropolitano con l’entusiasmo di qualcuno che visita un posto sapendo che probabilmente non ci tornerà mai più.

Alla vigilia Allegri ha ribadito l’importanza di segnare un paio di gol in questa partita e schiera De Sciglio facendo capire che si riferiva all’Atletico Madrid.

Il primo tempo è caratterizzato dall’equilibrio e dai tanti contrasti fra Chiellini e Diego Costa che secondo il parere di alcuni biologi sono classificabili come “Rituale d’accoppiamento”.

La ripresa però è un monologo dei Colchoneros, che sprecano occasioni clamorose con Diego Costa e Griezmann, prima di un gol di Morata annullato giustamente dopo che l’arbitro ha rivisto che prima di segnare lo spagnolo ha schiacciato un punto nero sulla schiena di Chiellini.

L’Atletico però non si ferma e trova 2 gol su palla inattiva con Gimenez e Godin, che beffano la retroguardia juventina sorpresa dal fatto che dei difensori centrali potessero anche stare in piedi.

La Juventus ha ancora la partita di ritorno per ribaltare il risultato ma per battere l’Atletico Madrid all’Allianz Stadium si dovrà vedere una squadra diversa: il Real Madrid.

La redazione di Unfair Play, contro lo sport più ostinato.
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.