Road to Lyon #11

SALISBURGO – LAZIO

***

Nonostante il 4 a 2 dell’andata, Inzaghi schiera tutti i big: se si sono fatti rimontare o quasi Barcellona e Real, figuriamoci cosa potrebbero combinare le riserve della Lazio.

Il primo tempo scivola via con poche emozioni, tanto che alle tradizionali “palle di Mozart”, vengono affiancate le nuovissime “palle dei tifosi”.

Nella ripresa arriva il vantaggio di Immobile a cui segue l’immediato pareggio degli austriaci, bravi ad approfittare del fatto che i biancocelesti stessero organizzando la gita a Nyon per il sorteggio delle semifinali.

A questo punto la Lazio crolla, subendo tre gol in quattro minuti e battendo così il record del Milan a Istanbul. Basterebbe comunque una sola rete per portare la sfida ai supplementari, ma i ragazzi di Inzaghi hanno la sensibilità di non rovinare una rimonta così straordinaria.

Ora la Lazio non deve recriminare sulle occasioni perdute, come la mancata cessione di Milinkovic a gennaio, ma concentrarsi sul derby di domenica: dato come procede la settimana, potrebbe segnare Totti direttamente dalla tribuna.

(immagine: http://www.repubblica.it/)

La redazione di Unfair Play, contro lo sport più ostinato.
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.