I fantaconsigli che non puoi rifiutare #31

Se le imprecazioni del Trap davanti alla nazionale sono niente rispetto alle vostre per il fantacalcio, vi servono i nostri fantaconsigli per la trentunesima giornata.

***

Portieri

Da schierare sicuramente Perin del Genoa: i liguri ospiteranno il Frosinone e il portiere laziale ha voglia di mettersi in mostra per consolidare il suo ruolo in Nazionale di “Quello che non entrerà mai”.
Nel Napoli Reina è in dubbio per un  affaticamento muscolare al gemello mediale destro ma lo spagnolo stringerà i denti perché ha grande voglia di giocare, di non far mancare alla sua squadra il suo carisma ma soprattutto per non far giocare quella pippa di Gabriel.

Difensori

La Lazio schiererà una difesa con Patric, Hoedt, Bisevac e Braafheid, violando quindi i trattati redatti nel 1949 nella convenzione di Ginevra, più precisamente l’art.3, paragrafo 1, lettera c, che vieta “gli oltraggi alla dignità personale, specialmente i trattamenti umilianti e degradanti”.

Centrocampisti

Giaccherini offre sempre ottime prestazioni ed è una scelta molto redditizia, tranne nel caso ti serva qualcuno per prendere un barattolo in una mensola in alto. Nella Juventus, Allegri potrebbe dare una chance a Pereyra: quella di meritarsi la vendita l’anno prossimo.

Attaccanti

Schierate assolutamente Mandzukic: l’ariete croato non ha ancora segnato nel 2016 ma mi ha detto che se non l’avessi messo fra i consigli avrebbe sgozzato me e la mia famiglia, quindi vi prego, mettetelo.
Una buona scelga può essere Bacca che con la nazionale colombiana si è dimostrato in formissima ma attenzione agli scompensi che potrebbe avere girandosi e trovando Bertolacci invece di James Rodriguez.
Nella partita contro il Torino, Mancini potrebbe schierare Palacio sorprendendo tutti, riuscendo a non essere quello con la pettinatura peggiore a San Siro.

Per chi non potesse seguirci tramite i social è nato "Unfair Play - Il canale Telegram più ostinato": t.me/unfairplay
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.