PORTO – BAYERN MONACO

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Bayern e Porto si affrontano per la sesta volta nella storia: i tedeschi hanno superato il turno in entrambi i doppi confronti senza mai perdere, ma il Porto ha vinto la finale di Coppa dei Campioni nel 1987, ricordando che c’è stato un tempo in cui il Portogallo poteva dire la sua contro i tedeschi in Europa.

La squadra di Lopetegui arriva a questo quarto convinta dei propri mezzi: attacco prolifico, solidità casalinga e infortuni degli avversari. Robben, Ribery, Schweinsteiger, Starke, Alaba, Martinez e Benatia, con Lahm e Boateng a mezzo servizio: non è la rosa del Milan 2024-2025, ma la lista degli indisponibili del Bayern.

Nonostante questo, con la signorilità che lo contraddistingue, Guardiola non ha parlato delle proprie defezioni. Anche perché, sempre con la stessa signorilità, non ha potuto non notare la presenza di Quaresma tra i titolari avversari.

Proprio Quaresma guiderà l’attacco del Porto, dove il sorvegliato speciale sarà Jackson Martinez, che avrà tutti gli occhi addosso: da quelli dei difensori del Bayern che dovranno arginarlo a quelli dei tifosi napoletani che cercano altri pretesti per criticare De Laurentiis per i mancati acquisti.

Vista l’attitudine casalinga del Porto e la formazione rimaneggiata dei bavaresi, la partita di andata sarà certamente un crocevia importante per decretare il passaggio del turno, dato che in Germania il Bayern ne fa generalmente 6.

L’UOMO PIU’ ATTESO: MANUEL NEUER

Ha rivoluzionato il ruolo del portiere, facendolo passare da inutile comprimario a protagonista assoluto, anche tra i non italiani e che quest’anno deve vincere la Champions da protagonista assoluto, se vuole arrivare terzo al pallone d’oro.

PRONOSTICO

Nonostante le assenze e la capacità del Porto di fare bene in casa, Guardiola vorrà portare a casa la qualificazione, almeno per non essere considerato troppo inferiore a Heynckes, mentre i giocatori vorranno dimostrare che di squadre impresentabili tra le prime quattro d’Europa, ne basta una tra Juventus e Monaco.

Per chi non potesse seguirci tramite i social è nato "Unfair Play - Il canale Telegram più ostinato": t.me/unfairplay
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.