Mateo Kovacic

È il giocatore più talentuoso dell’Inter, ma detta così capiamo che non faccia grande effetto. Ha vestito tutte le maglie delle Nazionali giovanili croate, poi ha trovato la taglia giusta. All’inizio nell’Inter giocava molto poco in quanto Mazzarri non capiva in quale posizione potesse essere rovinato meglio. Religiosissimo, prega molte volte al giorno, in particolare quando la palla è fra i piedi di Medel.

(immagine: http://www.goal.com/)

La redazione di Unfair Play, contro lo sport più ostinato.
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.