Lorenzo Insigne

Nel 2010 esordisce in Serie A grazie a un’intuizione di Mazzarri o, più probabilmente, per un guasto alla lavagnetta luminosa. La sua carriera ha avuto un brusco stop con la rottura del legamento crociato che lo ha costretto per molti mesi a stare lontano dalla panchina del Napoli. Criticato dai più per la scarsa concretezza, il disordine e l’eccessivo uso di rum nel babà, è diventato capitano del Napoli per acclamazione.

La redazione di Unfair Play, contro lo sport più ostinato.
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.